storia - GRUPPO JONATHAN

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

storia

chi siamo

L'associazione Jonathan: il perchè del suo nome e la sua storia!

" Il segreto stava tutto qui: Jonathan doveva smettere di considerare sè stesso prigioniero di un corpo limitato, un corpo avente un'apertura alare di centodieci centimetri e i cui itinerari potevano venir tracciati su una carta nautica. Il segreto consisteva nel sapere che la sua vera natura viveva, perfetta come un numero mai scritto, contemporaneamente dappertutto, nello spazio e nel tempo "
( da Il gabbiano Jonathan Livingstone di Richard Bach )

All'autunno del 1989 risale la nascita di una splendida associazione di volontariato, costituitasi con lo scopo di promuovere attività per giovani adulti disabili.

La scelta del nome cadde su "Jonathan" il famoso gabbiano del romanzo scritto da Bach, perché impersonava l'anelito alla libertà e il coraggio di vivere perseguiti dall'associazione.
Quello stesso anelito alla libertà espresso in silenzio da questi ragazzi nel manifestare un profondo desiderio di affetto e nel sentirsi non diversi dagli altri.

E quello stesso coraggio di vivere che non è la rassegnazione; l'amare e l'essere amati per quello che si è, senza falsi pietismi.

Battere le ali nel flusso della vita.


I volontari di Jonathan si prodigano quindi per offrire a ragazzi down, celebrolesi, oligofrenici, paraplegici, un ricco e articolato programma di attività e di incontri che si propongono di socializzare nella condivisione di tempo e pensieri e problemi e speranze.


L'associazione "Gruppo Jonathan", divenuta nel frattempo Onlus di diritto, è bene sottolinearlo, si adopera gratuitamente e non ha alcuna finalità di lucro.
Le famiglie con ragazzi disabili e chi volesse dedicare qualche ora al volontariato possono contattare "Jonathan" in sede a Milano, in via Tito Vignoli 35 o telefonando al n° 340/4007114.  
Il ricavato delle "offerte" dell'oggettistica creata e le donazioni di sostenitori simpatizzanti (le provvidenziali "gocce d'oro") sono interamente destinati allo sviluppo delle attività e al miglioramento delle strutture organizzative.

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO
GRUPPO JONATHAN

Onlus di diritto.
Decreto n° 53980/94
Iscritta al Registro Generale Regionale del Volontariato ai sensi dell'art. 15 della l.r.22/93.        
Codice fiscale:
10502760159
_____

Ambrogino 2006:  "Promozione attività in favore di giovani adulti disabili"  
__________
Sede :
Via T.Vignoli, 35
20146 Milano

gruppojonathan@gmail.com

___________
Per donazioni:
- Conto Corrente POSTALE
n° 24297202

intestato a Associazione di Volontariato
"Gruppo Jonathan" - Milano

Il Foglio Notizie "insieme per volare", pubblicato mensilmente, riflette su come esistano almeno due modi per vivere il volontariato con i ragazzi disabili.
Il primo consiste nel calarsi "fisicamente" al fianco del ragazzo, partecipando attivamente con lui alle piccole attività in cui è felice di impegnarsi, interessandosi quindi a quello che sta facendo, conversando con lui e ascoltandolo, magari sollecitando l'espressione dei suoi pensieri.
Ma c'è anche un'altra strada che conduce, secondo le proprie disposizioni, a quella generosità di sé e del proprio tempo che si esplicita in molti modi contribuendo ad aiutare gli altri.
Tutti deliziosi sono i piccoli manufatti realizzati parte dai ragazzi, parte dai volontari…  tante piccole cose fra le quali spicca l'esclusivo "Neutrinus", gioco intelligente ideato e brevettato da un volontario di Jonathan.

Il Neutrinus è un gioco competitivo e di abilità per due persone, tanto semplice da imparare quanto vario e complesso per ricchezza di combinazioni possibili.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu